logo evaneth

BENVENUTI NEL NOSTRO MONDO

Un mondo di bellezza naturale

EVANETH è stata concepita da persone che ritengono che si possa costruire una solida realtà nell’ambito del naturale e che si possa connettere in modo profondo con la natura per cogliere la sua potenza. Per offrire idee, proposte e prodotti nel pieno rispetto della vita, dell’ambiente, dell’essere umano.

Una scelta in linea con l’interesse globale verso la salvaguardia del pianeta. Offriamo il nostro spirito e le nostre conoscenze beauty al rispetto della terra e della vita che la costituisce.

Per questo ci impegniamo a proporre e selezionare prodotti eccellenti che rappresentano il perfetto connubio tra massima efficacia, innovazione ed eco-sostenibilità.

Cambia il tuo percorso beauty con una routine più consapevole per la tua salute e per quello della Terra. Prenderti cura della tua bellezza in modo naturale può diventare un gesto etico che esalta il tuo benessere a 360°.

Evaneth, ci riporta al nome biblico della prima donna ad affacciarsi sulla terra, creata per il concepimento e quindi per sviluppare nel suo grembo il percorso primordiale. Eva pertanto rappresenta il concepimento immaginario del cammino di tutti noi, coi nostri limiti ma anche con la nostra naturale e singolarissima bellezza, nella quale in fondo ci rispecchiamo realisticamente tutti i giorni.

Se guardiamo il logo, inoltre, vedremo un chiaro riferimento simbolico alla spiritualità dell’individuo. Infatti esso è costituito da una figura umana sapientemente stilizzata, seduta a gambe incrociate, che allarga le braccia in adorazione di un sole che sta sorgendo. Tutte le civiltà, sin dagli albori, ancor prima di perfezionare la propria spiritualità, adoravano le manifestazioni della Natura, in particolar modo il sole. Ed è soprattutto questo sole che risplende all’alba, che viene adorato, idealizzato e divinizzato perché istintivamente vissuto come l’entità sorta per disgregare il buio, allontanare le tenebre, sconfiggere le paure e rigenerare nuova vita, tutti i giorni. E questo meraviglioso gesto di adorazione e di gioia possiamo trovarlo tanto nelle preistoriche pitture rupestri quanto ai giorni d’oggi, presso civiltà e culture di tutto il pianeta. Induisti, Buddisti, Amerindi, Musulmani, Cristiani, Aborigeni e tanti altri ancora, in tutti i confini della terra, sentono il bisogno di affidare una preghiera al sole che sorge, in segno di rispetto, di gratitudine, di gioia e di ringraziamento. A modo nostro, anche noi lo abbiamo scelto come significativo esempio del profondo legame che ci unisce, eticamente e fisicamente, alla Natura.