Ho una vita che pulsa in grembo, un organismo che si fa spazio dentro di me con una forza esplosiva ed entusiasmante, un “diritto alla vita” che lui, così minuscolo, pretende ed ottiene con tutta l’energia che pare sprigionarsi dall’intero universo.

Sto per diventare madre, quindi sento il bisogno di allontanarmi il più possibile da tensioni e stress, al contrario sento crescere la necessità di circondarmi di tutto ciò che può donarmi armoniose sensazioni di benessere. Innanzitutto scopro quanto mi venga naturale ricercare l’equilibrio dentro di me, prendendo consapevolezza di tutti quei fattori che potrebbero determinare lo sviluppo positivo della mia gestazione e della “sua” crescita.

Allontanarmi quando è possibile dai rumori, dall’inquinamento, passare meno tempo in auto a vantaggio di camminate in mezzo alla natura e scoprire la bellezza e la serenità anche in quel piccolo fazzoletto di verde immerso nel tessuto cittadino.
Da adesso voglio alimentarmi solo di cibi sani, rinunciando a cibi troppo raffinati, precotti od irradiati, costituiti da molecole distrutte che possono anche saziare momentaneamente, ma che sono pur sempre privi di energie vitali. Non voglio rischiare di mangiare il doppio a causa di un senso di non-sazietà, quindi voglio nutrirmi solo con cibi sani e bere molto di più. Voglio inoltre dare forza e vigore al mio corpo con l’attività fisica, risvegliare quel sano senso di benessere derivante dall’esercizio costante, sono certa che gioverà anche al mio piccolo ospite.

L’amore per la creatura che porto in grembo accresce anche l’amore verso me stessa.

Sento il bisogno di curare maggiormente il mio aspetto, cercando prodotti naturali che possano rallentare il processo di stress fisico inevitabile fra gravidanza ed allattamento. Timore della cellulite, gonfiore delle gambe e cedimento dei tessuti, soprattutto del seno, occupano necessariamente il mio tempo alla ricerca di soluzioni naturali, efficaci e sicure.

Tutte noi sappiamo che in gravidanza il seno “si prepara” per allattare ed aumenta il volume sfibrando la pelle, infatti proprio in gravidanza avviene il primo grosso cedimento che però è ben mascherato dal fisiologico gonfiore. Al contrario, dopo l’allattamento avviene esattamente l’opposto, ovvero il seno ha terminato il proprio compito di nutrice e tende a cedere, a rilassarsi, a presentarsi ai nostri occhi sfibrato e senza la sua primitiva compattezza.

Per fortuna, ho un prezioso alleato che utilizzo già adesso in gravidanza: GEL BELLEZZA SENO fornisce la risposta ai miei timori, perché mi aiuta a nutrire la pelle con sostanze naturali al 100% per mantenere compattezza, elasticità e tonicità.

Lo consiglio a tutte voi, che come me affrontate questo cammino tanto meraviglioso ma anche tanto impegnativo, sempre alla ricerca di soluzioni naturali e sicure per noi e per la vita che cresce nel nostro grembo.

Scopri di più